Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di economist
  • : Economist
  • Contatti
9 agosto 2011 2 09 /08 /agosto /2011 15:35

La maggior parte di noi usufruisce di servizi bancari in cambio di pagamenti più o meno modesti per la loro erogazione. In un periodo dove si è alla ricerca del risparmio in ogni campo della vita, i clienti ricercano economicità anche sui costi delle operazioni bancarie. Come si può risparmiare? Le banche online permettono di far questo.

Banche online

Le banche online permettono di risparmiare sui servizi offerti. Questo accade perché il cliente tramite il loro portale può vedere tutte le informazioni di cui ha bisogno relative al suo conto senza recarsi nelle sedi fisiche. L’automatizzazione dei dati inseriti nel sistema informatico permette di non utilizzare il personale bancario se non nei casi di insorgenza di problematiche non risolvibili senza un aiuto tecnico. Il conto online è facile da monitorare e sicuro.

Risparmiare sul conto

Una banca che permette di risparmiare di molto sui servizi offerti è Webank.it. Già nella homepage è possibile notare quali sono le clausole da non lasciarsi sfuggire. Zero canone e spese di gestione, bancomat e carta di credito gratuite, trasferimento dal vecchio conto al nuovo conto gratuito e la possibilità di avere liquidi sempre disponibili. Per aprire questo tipo di conto basta cliccare nell’apposita casella “Aprilo subito” oppure contattare il numero verde per avere ulteriori informazioni al riguardo.

Risparmiare sul mutuo

Oltre all’apertura di conti bancari, le banche online permettono di risparmiare anche sui mutui. Alcuni siti per potersi informare sono Mutui.it, Fineco.it e Trova-mutuo.it. Attraverso questi portali si possono confrontare i costi dei diversi servizi e poter notare la differenza con i servizi offerti dalla banche collocate fisicamente nella nostra zona.

Risparmiare sul prestito

Anche sui prestiti autonomi si può risparmiare cercandoli online. Anche qui, grazie ai motori di ricerca, con pochi click si possono conoscere le caratteristiche di ogni singolo prestito, confrontare le soluzioni e intraprendere azioni per conseguirlo. La praticità dei prestiti online è relativa al fatto che le clausole “negative” sono molto più basse. Infatti, se si tratta di interessi si possono notare delle differenze abissali rispetto ai costi offerti dalla banche fisiche che sono ben posizionate sul mercato. Facendo ricerche online si possono davvero trovare soluzioni della propria misura in base alle proprie tasche e all’insegna del risparmio.

Ricerca, valutazione e successiva azione per usufruire di questi servizi sono solo tre passi per conseguire quello di cui si ha bisogno.

WebankOnline

Condividi post

Repost 0

commenti